Masha e Orso: scopriamo gli altri personaggi e il loro messaggio

Nei cartoni animati per bambini, poche cose sono lasciate al caso e molti sono i ‘messaggi’ nascosti fra le righe della sceneggiatura. Questo accade anche nel cartoon Masha e Orso, diventato molto famoso e adorato dai piccoli bambini italiani. Se il rapporto tra la bambina e Orso può rivelare amicizia, protezione e voglia di crescere, gli altri personaggi che popolano il bel mondo di Masha e Orso si occupano di veicolare altri sentimenti e messaggi, quindi scopriamoli assieme!

Gli animali dell’aia che vivono fuori dalla casa di Masha rappresentano gli amici che non vogliono giocare con lei, perché capricciosa e combinaguai! Siccome lei non trova mai nessuno con cui poter giocare, se ne va dritta dritta dall’orso e qui cominciano le sue divertenti avventure. Nei suoi viaggi nel bosco, Masha incontra il Coniglio, forse il personaggio più vicino ai due protagonisti in quanto è amico di entrambi. Coniglio cerca spesso di rubare le carote dall’orto di Orso, ma aiuta Masha quando è in pericolo e la sorveglia da lontano. La metafora, anche in questo caso, si basa sull’amicizia, la quale può essere divertente, profonda e si basa sul cercare di proteggere le persone che si amano.

I nemici della serie sono interpretati dai lupi, una coppia di spennacchiati lupacchiotti che vivono in un’ambulanza abbandonata. Essi vogliono mangiarsi il coniglio, ma vengono messi in crisi dall’intraprendenza di Masha, che una volta catturata si mette a giocare con gli strumenti dell’ambulanza, impaurendoli e insegnandoci che non bisogna avere paura dei nemici, ma affrontarli con fantasia e semplicità! Un altro personaggio nemico nel cartoon è Orso Nero, uno spaccone e antipatico nemico di Orso che gli fa i dispetti e che non perde occasione di metterlo in ridicolo di fronte a Orsa, la bella mammifera di cui Orso è innamorato.

L’amore viene, infatti, raccontato nel cartoon con il personaggio di Orsa, anch’essa antropomorfa. Orso è innamorato di Orsa e cerca di conquistarla, ma lei ha un carattere un po’ altero. Orsa apprezza i tentativi di Orso di conquistarla e, sebbene abbia un approccio distaccato con Masha, anche lei la protegge e rivela un tenero istinto materno.

Il diverso approccio alla natura viene fatto comprendere ai piccoli anche mediante il personaggio di Dasha, piccola cuginetta di Masha che viene da Mosca. Quanto Masha adora Orso e lo intende come il suo migliore amico, Dasha non lo sopporta, ne ha paura e lo chiama ‘mostro’. La bambina di città non sa cosa si perde, perché lo stretto legame di amicizia fra Masha e Orso rappresenta il suo legame con la natura e la possibilità di crescere seguendo degli ottimi principi. L’amicizia di ottimo stampo viene rivelata anche dal personaggio di Tigre, amico di Orso dai tempi in cui lavoravano assieme nel circo e da Panda, uno zio di Orso che viene dalla Cina e che stringe subito amicizia con la piccola combinaguai.

Amicizia, amore e tenerezza sono sentimenti che vengono riflessi dai personaggi del cartoon, i quali si associano a sentimenti quali l’invidia e la cattiveria. Masha li scopre piano piano e con lei anche tutti i piccoli bambini che ammirano il cartone dalle loro casette.